Giurisprudenza

Presentazione del Corso

Il Corso di laurea in Giurisprudenza (Magistrale a ciclo unico) si propone di fare acquisire ai laureati gli strumenti tecnici e metodologici indispensabili per la conoscenza dei sistemi giuridici contemporanei, senza peraltro tralasciare la dimensione diacronica della loro evoluzione storica.

Mira ad introdurre i discenti ad una visione critica degli istituti di diritto positivo, opportunamente coordinata con il variegato atteggiarsi dei formanti dottrinali e giurisprudenziali, ciò al fine di propiziare un ideale punto d’incontro tra la prospettiva di ricostruzione dogmatica e l’approccio casistico alle singole problematiche.

L’offerta didattica del Corso assicura il conseguimento di una preparazione generale di base, garantendo nel contempo la possibilità di seguire percorsi formativi più personalizzati, in funzione degli obiettivi professionali che il laureando intende successivamente conseguire (professioni forensi, personale di P.A., servizi alle imprese, etc.).

Coordinatore del Corso

Andrea-Porciello-150x150
Prof. Andrea Porciello